Zeroemission Rome 2012

ZeroEmission Rome 212, la grande kermesse dedicata a energie rinnovabili, sostenibilità ambientale, lotta ai cambiamenti climatici ed emission trading, in programma dal 5 al 7 settembre alla Fiera di Roma, si preannuncia ricca di novità tra cui nuovi settori merceologici

, che la rendono ancora più completa e rappresentativa del mondo del green economy: oltre a Eolica Expo Mediterranea (energia dal vento) e PV Rome Mediterranean (tecnologie fotovoltaiche per il Mediterraneo), quest’anno la manifestazione presenta, infatti, diverse aree tematiche:

Zero Waste: un intero padiglione dedicato alla raccolta, trattamento, smaltimento, riutilizzo e valorizzazione dei rifiuti, con un focus sul biogas sulla cogenerazione.

Energy Storage: area dedicata all’immagazzinamento dell’energia elettrica, nel cui ambito saranno proposte batterie innovative ed efficienti per l’accumulo di energia, che consentono i consumi necessari in ogni momento, a livello sia domestico sia industriale.

GeoEnergy: impianti, tecnologie, macchinari, attrezzature e servizi per l’industria dell’energia pulita ricavata dal sottosuolo e dalle pompe di calore.

Fire Tech: il settore delle tecnologie del fuoco: energia dal legno, pellet, tecnologie per la produzione di calore. Il legno è un materiale sostenibile perchè richiede basso contenuto di energia durante la fase di produzione, è biodegradabile ed è facilmente inseribile in un processo di rigenerazione.

Casa Energia: l’area dedicata agli operatori che si occupano di isolamento termico e acustico, domiotica, illuminazione, certificazione energetica degli edifici, bioedilizia, case prefabbricate in legno, in un’ottica di efficienza energetica.

Hidro Energy: energia idroelettrica e, in particolare, impianto mini idroelettrici capaci di trasformare l’energia di piccoli corsi d’acqua in eletrricità in modo pulito e sostenibile.

Dopo il successo dell’anno scorso, ritornano inoltre a ZeroEmission Rome 212 Solartech (energia solare termica e termodinamica), Electric Cars, area dedicata alla mobilità sostenibile nella quale saranno esposti veicoli elettrici (con la possibilità anche di effettuare dei test drive) , centraline di carica e pensiline Compat Wind, l’area dei materiali compositi per l’industria eolica e MyPartening, un efficace strumento per il business one-to-one, che individua gli operatori più indicati per fissare incontri mirati durante i giorni in fiera.



Questo articolo è stato pubblicato in News da admin. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>