mar 19

Che cosa si intende per potenza nominale dell’impianto fotovoltaico?

La potenza nominale (o massima, o di picco, o di targa) dell’impianto fotovoltaico è la potenza elettrica dell’impianto determinata dalla somma delle singole potenze nominali (o massime, o di picco, o di targa) di ciascun modulo fotovoltaico facente parte del medesimo impianto, misurate alle condizioni standard (temperatura pari a 25 °C e radiazione pari a 1.000 W/m²).

Autore: Eco Source  Installazione impianti fotovoltaici.

 

mar 19

La grandine rovina l’impianto solare?

Uno dei test che i moduli fotovoltaici devono subire in fase di progettazione è proprio sulla sua resistenza alla grandine di grosse dimensioni (25 mm di diametro almeno) ed ovviamente il test deve essere superato per far sì che il pannello venga commercializzato con il regolare certificato.

Autore: Eco Source  Installazione impianti fotovoltaici.

mar 19

Con un impianto fotovoltaico in conto energia ho sempre disponibilità di corrente elettrica?

Per accedere al conto energia un impianto deve essere di tipo “connesso alla rete”, pertanto esso va ad integrare la rete elettrica già esistente. Questo significa che la corrente elettrica sarà sempre disponibile alle utenze, tranne in casi di black-out. In sostanza non ci sono differenze rispetto alla presenza della sola rete normale.

Autore: Eco Source  Installazione impianti fotovoltaici.

mar 17

Quanta elettricità produce un impianto solare fotovoltaico?

La produzione elettrica annua di un impianto fotovoltaico dipende da diversi fattori:

  • radiazione solare incidente sul sito d’installazione;
  • orientamento ed inclinazione della superficie dei moduli;
  • assenza/presenza di ombreggiamenti;
  • prestazioni tecniche dei componenti dell’impianto (moduli, inverter ed altre apparecchiature).  Continua a leggere